4R - LIUTO - 1996-2000

Il progetto LIUTO nasce nel 1996 con il supporto finanziario della Commissione Europea con l’obbiettivo di sviluppare un nuovo battello di trasporto pubblico urbano per vie d’acqua con caratteristiche di basso impatto ambientale. Il progetto, che è stato coordinato con lo sviluppo di un sistema di propulsione ibrido commissionato dall’ACTV, ha permesso di realizzare un vaporetto che dimostra:

  • una sensibile diminuzione del moto ondoso
  • una riduzione delle emissioni acustiche
  • un notevole contenimento dell’emissione di gas inquinanti e del consumo di carburante

Il Dip.to di Ing. Navale (Univ. di Napoli) ha ideato e sperimentato una carena compatibile con gli obiettivi della ricerca, mentre la Schottel e l’SVA progettavano un propulsore azimutale, da realizzare con pale di materiale composito in fibre di carbonio. La MARIN ha poi ottimizzato lo scafo con estese simulazioni e prove in vasca navale, con il risultato globale di una riduzione della formazione ondosa fino al  30%, e un aumento nel rendimento propulsivo fino al 15%. Sulla base di questi risultati l’INTERMARINE ha realizzato lo scafo e le sovrastrutture, con una procedura di costruzione brevettata della vetroresina.

LIUTO 1
LIUTO 2
LIUTO 3

Partner del progetto

Il progetto LIUTO ha il supporto finanziario della Commissione Europea, DG XII Ricerca e Sviluppo Tecnologico, nel programma Brite-Euram, con la partecipazione di:

  • ACTV - Azienda Consorzio Trasporti Veneziano, Italia (Co-ordinatore)
  • INTERMARINE S.p.A., Italia
  • MARIN - Maritime Research Institute Netherlands, Olanda
  • Schottel-Werft, Josef Becker GmbH & Co., Germania
  • SVA - Schiffbau-Versuchsanstalt Potsdam GmbH, Germania
  • Dipartimento di Ingegneria Navale Università di Napoli, Italia

Il progetto è stato diretto dall’Ing. Attilio Brighenti, Italia, ora presidente di S.A.T.E.

Le caratteristiche principali del battello di trasporto progettato e costruito durante il progetto sono le seguenti:

  • Lunghezza: 24,75 m
  • Larghezza: 4,95 m
  • Dislocamento a vuoto: 37 t
  • Passeggeri trasportati: 230 (di cui 100 seduti)

Le caratteristiche innovative del battello di trasporto sono:

  • Riduzione di moto ondoso e turbolenze
  • Migliore manovrabilità e risparmio energetico
  • Minori costi di manutenzione
  • Riduzione del rumore
  • Riduzione delle emissioni di gas inquinanti con il sistema energetico ibrido
LIUTO 4
LIUTO 5
LIUTO 6

Guarda il video

Video realizzato con regia di Piero Fontana e musiche di Maurizio Piccoli.
ACTV - Area Comunicazione & Immagine  1999